AWS, Google Cloud e Microsoft Azure: qual è la migliore architettura Serverless?

A seguito della serie di post che stiamo pubblicando sul nostro blog sull'architettura Serverless (serverless), abbiamo deciso di portare a confronto i principali provider di questo tipo di tecnologia: Amazon Web Services (AWS), Google Cloud e Azure, di Microsoft.

L'idea è di mostrare perché, nonostante promettano praticamente le stesse cose, alcuni si distinguono sul mercato. 

Scoprilo in dettaglio qui sotto!

Differenze chiave tra l'architettura serverless di AWS, Google Cloud e Microsoft Azure

lingua supportata 

AWS Lambda è migliore di altri in quanto il linguaggio di programmazione è piuttosto vario e Lambda fornisce più versioni e più tipi di linguaggi supportati rispetto ad altri provider di architettura serverless.

Supporto per le funzioni con stato 

AWS Lambda non lo supporta, ma può accedere ai servizi di archiviazione AWS in cui Azure fornisce questa funzionalità e Google Cloud non ha questo elemento al momento.

Gestione granulare dell'identità e dell'accesso (IAM)

Le policy di Identity and Access Management (IAM) possono essere collegate a Lambda. Mentre RBAC è supportato in Subscription e i ruoli sono all'interno di Azure. Google Cloud non ha rilasciato pubblicamente nulla relativo a questo.

Archiviazione persistente 

AWS utilizza S3 e DynamoDB per lo storage persistente stateless completo, mentre nell'ambiente Azure le variabili possono essere impostate in modo che possano essere utilizzate nelle funzioni.

Archivi di Azure nell'archivio BLOB. 

Google Cloud fornisce Cloud Storage, Cloud Datastore, Cloud SQL per lo stesso.

dispiegamento, sviluppo

Su AWS, la distribuzione viene eseguita in formato zip. 

Lo zip viene caricato in Lambda/S3. In Azure Git, Dropbox, Visual Studio, Console Kudu e così via. può essere utilizzato per la distribuzione. 

In Google Cloud CLI, caricamento zip, Cloud Storage o Source e editor web integrato vengono utilizzati per questo scopo.

Numero massimo di funzioni

Su AWS Serverless e Azure Serverless non c'è limite al numero massimo di ruoli, mentre su Google Cloud il limite è fino a 1000 per progetto.

Scopri la superiorità di AWS, controlla le applicazioni che offre  

I punti salienti di seguito sono le migliori applicazioni di elaborazione serverless AWS:

Applicazione Web e backend

È possibile creare applicazioni Web serverless e back-end utilizzando AWS Lambda, Amazon API Gateway, Amazon S3 e Amazon DynamoDB e aiuterebbero a gestire le richieste da Web, dispositivi mobili, IoT e chatbot.

Esempio: Backend mobile per app di social media.

Elaborazione dati

In AWS Serverless Computing è possibile creare molte varianti differenti di sistemi di elaborazione dati in tempo reale. È possibile utilizzare quanto segue per l'elaborazione dei dati. 

  • AWS Lambda;
  • Cinesi amazzonica;
  • Amazon S3;
  • Amazon DynamoDB

Esempi: 

  1. Creazione di miniature di immagini;
  2. Analisi dei dati in streaming sui social media;
  • Scopri come creare applicazioni serverless su AWS;
  • Esplora i servizi di sviluppo di applicazioni serverless.

→ Leggi anche: Serverless AWS: i vantaggi dell'architettura serverless.

Che ne dici di mostrarti le differenze tra le architetture AWS, Google Cloud e Azure Serverless? Per continuare a conoscere l'argomento, Scarica subito l'eBook Informatica senza server!

EBook di informatica senza server
Fare clic per scaricare.